Allergia al gatto

Ci sono migliaia di persone che soffrono di allergie agli animali. Alcuni dei casi più strazianti che vediamo sono quelli di persone che amano i gatti e poi sviluppano una grave allergia, devono decidere tra tenere il proprio animale e sopportare la sofferenza quotidiana, o dare via il gatto in una nuova casa. Fortunatamente, ci sono diverse opzioni per i proprietari di animali che soffrono di allergie agli animali.

Cosa vuol dire “allergia al pelo del gatto”?

Negli esseri umani è un reazione allergica ad uno o più dei cinque allergeni conosciuti prodotti dai gatti . I più comuni di questi sono la glicoproteina Fel d 1 e Fel d 4 secrete dalle ghiandole sebacee del gatto ed contenute nella saliva. Una reazione allergica è una reazione dell'istamina che di solito è caratterizzata da tosse, respiro sibilante, peso al petto, prurito, congestione nasale, arrossamento, lacrimazione, starnuti e sintomi simili.

Allergeni

Cinque allergeni del gatto sono stati descritti nella letteratura medica. I due principali allergeni sono Fel d 1 e Fel d 4 Gli allergeni minori includono Fel d 2 , Fel d 3, e il IgA felino. Fel d 4 . E ' principalmente contenuta nella ghiandola salivare sottomandibolare e si deposita sul pelo appena il gatto si toeletta. Uno studio ha dimostrato che il 63% delle persone allergiche al gatto hanno anticorpi contro il Fel d 4. Fel d 1 è una proteina che nei gatti è codificata dal gene CH2 . [ 2 ] [ 3 ] La Fel d 1, prodotta in gran parte dalla saliva del gatto e dalle ghiandole sebacee , è il principale allergene presente sui gatti. La proteina ha una funzione tutt'ora sconosciuta, ma provoca una reazione IgG o IgE nelle persone sensibili (sia come reazione allergica o asma). Rimozione delle superfici porose in casa (tappeti, cuscini), lavaggi frequenti di lenzuola, filtri HEPA , anche il lavaggio frequente del gatto hanno

gatto siberiano ipoallergenico

dimostrato di ridurre la quantità di Fel d 1 presenti in casa. Fel d 1 è una proteina particolarmente volatile e aderente alle superfici e ha dimostrato di attaccarsi ai capelli e vestiti delle persone e può essere rilevato in ambienti in cui un gatto non è mai stato presente. I gatti producono, in media, 2-7 mcg di Fel d 1 al giorno. Alcuni studi hanno dimostrato che i maschi non castrati producono Fel d 1 a livelli superiori rispetto ai maschi castrati, il che fa desumere che la produzione di Fel d 1 è regolata dall' ormone testosterone . I maschi castrati producono Fel d 1 a livelli simili alle femmine (sia le femmine intatte che quelle sterilizzate producono Fel d 1 a livelli simili). Anche se femmine e maschi sterilizzati producono Fel d 1 a livelli più bassi, ne producono ancora abbastanza per provocare sintomi allergici nei soggetti sensibili.

TOP