La dieta B.A.R.F. per i nostri gatti

BARF: cosa vuol dire

Significa “Bones And Raw Food”-Ossa e Cibo Crudo o “Biologically Appropriate Raw Food”- Cibo Crudo Biologicamente appropriato.

CHE COS’E?

E' una alimentazione che simula ciò che avverrebbe se il gatto si trovasse in natura. I gatti generalmente mangiano topi, lucertole, insetti e uccellini, ossa e interiora comprese. Nessuno cuoce niente per lui! Per riprodurre tutto ciò in casa bisogna preparare e somministrare al gatto tutti gli alimenti crudi: muscoli, organi, ossa polpose e verdure.

PERCHE’ ADOTTARE QUESTO TIPO DI ALIMENTAZIONE?

Perchè quando si scopre cosa è contenuto nelle scatolette o nelle crocchette per gatti e cani, si rimane sbalorditi. Per non parlare di quando ci si rende conto che le ditte che producono PetFood conducono test di vivisezione e tortura sugli animali per “migliorare” i loro prodotti... Per dettagli maggiori leggete la sezione PetFood sul nostro sito.

LA CARNE

Come tipi di carne che si possono utilizzare troviamo: pollo, tacchino, coniglio, manzo, topi (per chi ne ha la possibilità), quaglie, oca, pesci, agnello, lepre. E' consigliato tritare la carne assieme alla pelle (pollo, tacchino, ecc..) in quanto contiene importanti grassi animali. Le ossa che si possono tritare o dare a piccoli pezzi sono solo quelle polpose o molto piccole come ad esempio quelle delle quaglie.

IL FRULLATO DI VERDURE

Per fare in modo che l'animale non scarti le verdure che gli date è bene farne un frullato. La quantità di verdure presenti in un pasto dovrebbe essere al massimo del 10% della razione totale giornaliera. Il tipo di verdure che si possono utilizzare sono soprattutto vegetali a foglia verde come ad esempio insalata, spinaci, bietole, ecc... ; vanno bene anche carote, zucchine, fagiolini, cetrioli e altre verdure di stagione. Consiglio di utilizzare per le prime volte un tipo di verdura per volta per capire quale piace di più ai vostri amici.

INTERIORA Sono molto importanti ad esempio i fegatini di pollo e il cuore (che contiene molta taurina), da somministrare assieme al pasto mischiando bene, all'incirca due volte alla settimana.

SUPPLEMENTI

E' bene aggiungere alcuni supplementi per contrastare eventuali carenze dovute ad esempio alla congelazione degli alimenti, Vitamina E e olio di fegato di merluzzo sono ottimi, quest'ultimo è fonte degli acidi grassi essenziali Omega 3.

PROPORZIONI

75% carne e ossa in proporzione di 2/1

10% verdure frullate

10% frattaglie

5% integratori

Un gatto adulto mangia una quantità di cibo giornaliera che corrisponde a circa il 3% del suo peso corporeo, un cucciolo può arrivare a mangiare una porzione del 10% del suo peso almeno fino al quinto mese di età.

Quali sono i vantaggi di questo tipo di alimentazione:

Feci: diventano di consistenza molto più asciutta, quasi prive di odore. Questo è dovuto al fatto che il gatto assimila praticamente tutto quello che mangia, diventano rarissimi quei casi di dissenteria immotivata che chiunque abbia qualche gatto ha sperimentato. Non bisogna preoccuparsi del pericolo di parassiti, un animale sano è in grado di combatterli e in più il veloce transito dell'alimentazione nell'intestino non permette il loro incistarsi. 

Pelo: migliora notevolmente diventando più lucido e inodore. Nei casi di dermatite o allergie, si può notare un miglioramento della condizione della pelle, fino ad una totale scomparsa della sensibilizzazione dell'animale.

Denti: gli enzimi contenuti nella carne cruda evitano la formazione di tartaro, donando ai nostri animali una dentatura splendente e bianchissima. Si riducono notevolmente i casi di gengiviti.

Carattere: il gatto (o cane) che siete abituati a vedere osservare tristemente la sua ciotola di crocchette cambierà di punto in bianco. Il suo istinto si risveglia e l'ora del pasto diventa una gioia immensa.

Costituzione: l'animale metterà su massa muscolare, perdendo il grasso corporeo superfluo.

Costi: le spese saranno di gran lunga inferiori se paragonate all'acquisto di crocchette BIO o Natural di fascia alta. Vedrete anche un consumo inferiore di lettiera rispetto al passato. Ma la cosa più importante è che farete sicuramente meno visite al vostro veterinario di fiducia!

 

TOP